Banca Cattolica - Rete Commerciale Credito Artigiano
Italiana Assicurazioni
Ministero dei Beni Culturali - Direzione Generale per il Cinema
Regione Lazio - Assessorato alla Cultura
Provincia di Viterbo
Città di Montefiascone
Università degli Studi della Tuscia - Viterbo
Camera di Commercio Viterbo
Fondazione Carivit
Poste Italiane
Mercedes Benz - Star Auto
Smart











I sei documentari in concorso, seguiti dall'incontro con il regista, concorrono per l'Arco d'Argento, premio di 2.000 euro stanziato da L'Associazione L'Acropoli per il miglior documentario; il premio Augustus Color, premio corrispondente a sviluppo e telecinema per mt. 2000 di neg.S16mm / mt. 5.000 di neg.35mm. Il vincitore viene proiettato nuovamente il 30 luglio al Cinema Multisala Gallery di Montefiascone.


PINO MASCIARI. STORIA DI UN IMPRENDITORE CALABRESE

ore 11:00

Regia Alessandro Marinelli
Genere Documentario
Durata 50 min.

Trama Pino Masciari era un imprenditore calabrese di sucesso, fin quando le organizzazioni criminali si sono presentate a chiedere il conto. Nel 1997 Masciari denuncia i suoi estortori, compiendo una lunga e dolorosa battaglia rinunciando alla propria vita.


A SEGUIRE INCONTRO CON
ALESSANDRO MARINELLI


OSPITI:



Calabrese, si diploma a Roma alla NUCT (Scuola Internazionale di Cinema e TV) e inzia a lavorare come regista e montatore per diversi documentari, corti e lungometraggi, spot e videoclip. Dal 2009 collabora con Rai Cinema in qualità di montatore di documentari.

CADENAS

ore 17:00

Regia Francesca Balbo
Genere Documentario
Durata 62 min.

Trama La vita quotidiana, i problemi, le speranze e il tempo delle “guarda-barriera”, le donne che lavorano nell’ultima ferrovia europea con i passaggi a livello non automatizzati, nell’entroterra sardo. Donne circondate da una natura immobile e per le quali “il treno che passa” non è solo un modo di dire.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FRANCESCA BALBO


OSPITI:



Milanese, dopo aver frequentato la Scuola di Cinema, Televisione e New Media ha cominciato a lavorare come montatrice; trasferitasi a Venezia, nel 2007 ha dato vita al progetto collettivo LED - Laboratorio ElettroDomestico.

11 METRI

ore 11:00

Regia Francesco Del Grosso
Genere Documentario
Durata 88 min.

Trama Era il 30 maggio 1994 quando Agostino Di Bartolomei, storico capitano del secondo scudetto romanista, si tolse la vita sparandosi un colpo di pistola al cuore. [i]11 metri[/i] ne racconta la storia attraverso familiari, amici, compagni di squadra e giornalisti. Una parabola esistenziale prima ancora che sportiva.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FRANCESCO DEL GROSSO


OSPITI:



Romano, critico cinematografico e autore di saggi, come regista scrive, dirige e monta spot, cortometraggi e documentari. Negli occhi è presentato nel 2009 a Venezia e successivamente a Est Film Festival; 11 metri è presentato al Festival di Roma.

MURGE. IL FRONTE DELLA GUERRA FREDDA

ore 17:00

Regia Fabrizio Galatea
Genere Documentario
Durata 52 min.

Trama 1962, il mondo vive l'incubo di una guerra atomica. Inaspettatamente il fronte della guerra fredda si sposta nelle Murge. Sulle aspre colline di Puglia e Basilicata, i profili dei missili nucleari minacciano un paesaggio popolato da inconsapevoli pastori e braccianti.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FABRIZIO GALATEA


OSPITI:



Torinese, fonda Zenit Arti Audiovisive di cui è consigliere d'amministrazione ed è docente per il Museo Nazionale del Cinema e per l'Istituto Europeo di Design. Realizza installazioni per mostre d'arte e documentari istituzionali e commerciali.

SCORIE IN LIBERTà. L’INCREDIBILE AVVENTURA DEL NUCLEARE IN ITALIA

ore 11:00

Regia Gianfranco Pannone
Genere Documentario
Durata 73 min.

Trama Nel 1963, a Borgo Sabotino (LT) fu costruita una centrale nucleare, allora la più grande d'Europa. Scorie in libertà indaga sulle tante scorie, materiali e morali, che sono rimaste nel territorio intorno alla centrale nucleare e che non scompariranno a breve.


A SEGUIRE INCONTRO CON
GIANFRANCO PANNONE


OSPITI:



Napoletano, vive e lavora a Roma dove si è diplomato al CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia; dagli anni '90 lavora a teatro, in televisione e realizza documentari. Nel 2004 esordisce alla regia con Io che amo solo te. Insegna al DAMS di Roma Tre e al CSC.

LE PERLE DI RITORNO. ODISSEA DI UN VETRAIO AFRICANO

ore 17:00

Regia Franco Basaglia
Genere Documentario
Durata 61 min.

Trama Arrivato come turista e innamorato dell'arte del vetro, Moulaye si scontra con uno degli ambienti più chiusi d'Italia: i Maestri di Murano. Inizia un nuovo viaggio alla scoperta del dramma di un luogo e di un'arte che rischiano di scomparire.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FRANCO BASAGLIA


OSPITI:



Veneziano, studia alla NYU Tisch School of the Arts e lavora come aiuto regista tra gli altri per Spike Lee, Sofia Coppola e Lasse Hallstrom; nel 2011 vince a Venezia con il cortometraggio A Chjana; Le perle di ritorno è il suo primo documentario.