Banca Cattolica - Rete Commerciale Credito Artigiano
Italiana Assicurazioni
Ministero dei Beni Culturali - Direzione Generale per il Cinema
Regione Lazio - Assessorato alla Cultura
Provincia di Viterbo
Città di Montefiascone
Università degli Studi della Tuscia - Viterbo
Camera di Commercio Viterbo
Fondazione Carivit
Poste Italiane
Mercedes Benz - Star Auto
Smart









MIRAGGI. DI SANGUE, DI SALE, DI SPEZIE

ore 10:00

Dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00 presso le Carceri Papaline è possibile visitare la mostra di pittura di Danilo Maestosi Miraggi. Di sangue, di sale, di spezie, che resta aperta dal 21 al 29 luglio.

CAFFè CORTO

ore 10:00

Proiezione a ciclo continuo dalle 10 di mattina alle 10 di sera dei corti delle precedenti edizioni di Est Film Festival.

SCORIE IN LIBERTà. L’INCREDIBILE AVVENTURA DEL NUCLEARE IN ITALIA

ore 11:00

Regia Gianfranco Pannone
Genere Documentario
Durata 73 min.

Trama Nel 1963, a Borgo Sabotino (LT) fu costruita una centrale nucleare, allora la più grande d'Europa. Scorie in libertà indaga sulle tante scorie, materiali e morali, che sono rimaste nel territorio intorno alla centrale nucleare e che non scompariranno a breve.


A SEGUIRE INCONTRO CON
GIANFRANCO PANNONE


OSPITI:



Napoletano, vive e lavora a Roma dove si è diplomato al CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia; dagli anni '90 lavora a teatro, in televisione e realizza documentari. Nel 2004 esordisce alla regia con Io che amo solo te. Insegna al DAMS di Roma Tre e al CSC.

LE PERLE DI RITORNO. ODISSEA DI UN VETRAIO AFRICANO

ore 17:00

Regia Franco Basaglia
Genere Documentario
Durata 61 min.

Trama Arrivato come turista e innamorato dell'arte del vetro, Moulaye si scontra con uno degli ambienti più chiusi d'Italia: i Maestri di Murano. Inizia un nuovo viaggio alla scoperta del dramma di un luogo e di un'arte che rischiano di scomparire.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FRANCO BASAGLIA


OSPITI:



Veneziano, studia alla NYU Tisch School of the Arts e lavora come aiuto regista tra gli altri per Spike Lee, Sofia Coppola e Lasse Hallstrom; nel 2011 vince a Venezia con il cortometraggio A Chjana; Le perle di ritorno è il suo primo documentario.

INCONTRO CON MARCO BELLOCCHIO

ore 21:30

Marco Bellocchio esordisce con I pugni in tasca nel 1965 mentre nel 2011 riceve dal Festival di Venezia il Leone d'oro alla carriera. Negli ultimi anni dirige capolavori come L'ora di religione, Buongiorno, notte e Vincere.

Modera l'incontro Alberto Crespi.

INCONTRO SPECIALE CON



Esordisce con I pugni in tasca nel 1965 mentre nel 2011 riceve dal Festival di Venezia il Leone d'oro alla carriera. Negli ultimi anni dirige capolavori come L'ora di religione, Buongiorno, notte e Vincere.

VINCERE

ore 22:00

Regia Marco Bellocchio
Con G. Mezzogiorno, F. Timi, C. Invernizzi, M. Cescon
Genere Drammatico
Durata 128 min.

Trama Vincere ricostruisce la storia di Ida Dalser, con la quale il Duce ebbe un figlio, Benito Albino Mussolini, che fece internare a Milano dove morì nel 1942. Ida Dalser muore a Venezia nel 1937.


DANIELE AMARANTE TRA IMMAGINI E PAROLE

ore 24:00

Proiezione di due videoclip musicali scritti da Daniele Amarante e girati da Giorgio Cutini. Il primo, Ottobre, è stato filmato all’interno dei giardini della Rocca Dei Papi di Montefiascone; il secondo, Dimenticàti, ha come set diverse location di Montefiascone. A seguire Daniele Amarante esegue dal vivo, chitarra e voce, due canzoni scritte da lui: Simpatica e Il Bacio del tempo.




Daniele Amarante, nato a Viterbo nel 1984, vive da sempre a Montefiascone. Inizia a suonare la chitarra a 12 anni e a scrivere canzoni eseguendole dal vivo con i Soleiga, band scioltasi nel 2008. Appassionato di musica, cinema e letteratura.