Banca Cattolica - Rete Commerciale del Credito Valtellinese
Italiana Assicurazioni
Ministero dei Beni Culturali - Direzione Generale per il Cinema
Regione Lazio
Provincia di Viterbo
Comune di Montefiascone
Unindustria
Università degli Studi della Tuscia - Viterbo
Camera di Commercio Viterbo
Fondazione Carivit
CNA Viterbo e Civitavecchia









COLAZIONE ALLA ROCCA

ore 10:00

Cornetto e Caffè per chi già dalla mattina ha voglia di Cinema.

CAFFè CORTO

ore 10:00

Da Domenica 20 Luglio a Mercoledì 23 Luglio, dalle 10 alle 22, proiezione a ciclo continuo dei migliori corti passati a Est Film Festival:

Clicca qui per la lista dei cortometraggi proiettati.

Da giovedì 24 Luglio a domenica 27 Luglio, sempre dalle 10 alle 22, vengono proiettati a ciclo continuo i cortometraggi di Est Film Festival 2014.

GIACE IMMOBILE

ore 10:30

Regia Riccardo Maggiolo
Genere Documentario
Durata 85 min.

Trama Metà della ricchezza privata degli italiani è costituita da beni immobiliari. A seguito di una crescita esponenziale durata quarant'anni, l'edilizia è diventata per indotto il più grande settore economico in Italia ma negli ultimi cinque anni il numero di compravendite immobiliari è crollato. Nonostante ciò, i prezzi hanno subito solo una lieve flessione e si continuano a costruire progetti sempre più grandi. Il mercato è in forte disequilibrio, oltre ad essere gravato da un enorme mole di invenduto e di edifici abbandonati, incompleti, decadenti. Gli italiani potrebbero presto scoprire che la loro casa vale molto meno di quanto pensino...


A SEGUIRE INCONTRO CON
RICCARDO MAGGIOLO


OSPITI:



Riccardo Maggiolo, 30 anni, giornalista professionista già collaboratore de "Il Giornale di Vicenza", "L'Arena" e "Il Corriere del Veneto" e autore televisivo unico per il canale "ADA channel", è oggi esperto di comunicazione, ed è attivo come formatore nel campo della ricerca del lavoro e innovatore guidando due start-up. "Giace immobile" è il suo primo lungometraggio.

L'UOMO SULLA LUNA

ore 16:30

Regia Giuliano Ricci
Genere Documentario
Durata 59 min.

Trama Nel cuore della Sardegna, in un villaggio tra le montagne della Barbagia, un gruppo di vedove racconta il proprio legame con il mondo dei morti. Per secoli le donne sono state la voce del paese, hanno custodito storie e segreti di guerre tra famiglie e vendette sanguinarie. Le faide e gli omicidi s'intrecciano alle visioni dei defunti, ai contatti con l'aldilà e ai sogni, soglie di una realtà invisibile e anticipatori di sventure. Un mondo perduto in cui morte e violenza sono elementi ricorrenti e quotidiani. Un immaginario disperso dall'arrivo della modernità, dal momento in cui l'uomo ha messo piede sulla luna. Uno sguardo ironico e curioso su un mondo atavico e fuori dal tempo, dal quale gli uomini sembrano essere scomparsi per lasciare alle donne il compito di conservare e tramandare credenze e leggende.


A SEGUIRE INCONTRO CON
GIULIANO RICCI


OSPITI:



Giuliano Ricci nasce a Milano nel 1980. Nel 2009 dirige il lungometraggio "La piccola A" prodotto dalla Scuola Civica di Milano, premiato al Bergamo Film Meeting 2010. Nel 2010 realizza il documentario "Non c'è più una Majorette a Villalba", un film corale sulle dinamiche sociali di un piccolo paese siciliano, con cui vince numerosi premi. Nel 2011 il progetto di documentario "L'uomo sulla luna" è tra i cinque finalisti del premio Solinas "Documentario per il cinema" con il titolo provvisorio "Avisos".

LA COSTRUZIONE DI UN VIDEOCLIP. INCONTRO CON AMBROGIO LO GIUDICE

ore 19:00

Il regista Ambrogio Lo Giudice racconta l’evoluzione del videoclip - del quale è tra i primissimi autori - mostrando il backstage dei suoi lavori più famosi, ripercorrendo le fasi della costruzione e la storia delle sue origini, analizzando le differenze tra l’Italia e l’estero, parlando delle contaminazioni tra il clip e il cinema, citando i registi famosi passati dall'uno all'altro.




Il regista Ambrogio Lo Giudice, bolognese, è regista specializzato in pubblicità e videoclip. Inizialmente fotografo di copertine di album, nel 1992 ha fondato la Filmaster Clip, società italiana per la produzione di videoclip, e nel 2000 My-Tv, la prima televisione via internet italiana. Ha lavorato con artisti italiani come Jovanotti, Vasco Rossi, Lucio Dalla, Laura Pausini e Luca Carboni. Ha diretto anche film per la tv e un lungometraggio per il cinema.

SMETTO QUANDO VOGLIO

ore 21:30

Regia Sydney Sibilia
Con Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo
Genere Commedia
Durata 100 min.

Trama Pietro Zinni ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all'università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? Mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, le cui abilità si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa.


A SEGUIRE INCONTRO CON
SYDNEY SIBILIA


OSPITI:



Nato a Salerno nel 1981, si fa conoscere per una serie di cortometraggi che riscuotono un notevole successo in numerosi festival. Sbarca il lunario con promo e piccoli spot. "Smetto quando voglio" è il suo esordio nel lungometraggio, premiato con il Globo d'Oro come Miglior Commedia e il Ciak d'Oro Rivelazione dell'Anno.

IN CASO DI MALTEMPO LA SERATA
SI SVOLGE ALLA ROCCA DEI PAPI



TRIO MEDUSA
Il Muretto
ore 19:00

GIULIANO MONTALDO
Piazzale Frigo
ore 21:30

PUPI AVATI
Piazzale Frigo
ore 21:30

WALTER VELTRONI
Rocca dei Papi
ore 10:30

PINO INSEGNO
Piazzale Frigo
ore 21:30
SCOPRI TUTTI GLI OSPITI
Mar 21
Mer 22
Gio 23
Ven 24
Sab 25
Dom 26
Lun 27
Mattina
coperto
8ºC
Pomeriggio
coperto
11ºC
Sera
nuvoloso
9ºC
Notte
coperto
9ºC