Banca Cattolica - Rete Commerciale del Credito Valtellinese
Italiana Assicurazioni
Ministero dei Beni Culturali - Direzione Generale per il Cinema
Regione Lazio
Provincia di Viterbo
Comune di Montefiascone
Unindustria
Università degli Studi della Tuscia - Viterbo
Camera di Commercio Viterbo
Fondazione Carivit
CNA Viterbo e Civitavecchia











I sette film in concorso (opere prime e seconde italiane), seguiti dall'incontro con il regista, concorrono per: l'Arco d'Oro, premio di 5.000 € stanziato da Banca Cattolica e assegnato dalla giuria al miglior film; l'Arco d'Argento, premio di 1.000 € stanziato dalla Cantina Sociale di Montefiascone e assegnato dal pubblico al miglior film; il Premio JazzUp, premio di 500 € stanziato dal JazzUp Festival per la miglior colonna sonora originale.


LE MERAVIGLIE

ore 21:30

Regia Alice Rohrwacher
Con Maria Alexandra Lungu, Alba Rohrwacher, Monica Bellucci
Genere Drammatico
Durata 114 min.

Trama L'estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l'erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo "che sta per finire". È un'estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l'arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall'altro l'incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "Il Paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.


A SEGUIRE INCONTRO CON
ALICE ROHRWACHER


OSPITI:



Nata nel 1981 a Fiesole, dopo la Laurea e due Master in linguaggio cinematografico debutta al cinema come montatrice e documentarista. Il suo esordio nel lungometraggio di fiction, Corpo Celeste (2011), le vale la selezione nella Quinzaine a Cannes. Le meraviglie si aggiudica il Gran Prix della Giuria nel 2014.

SMETTO QUANDO VOGLIO

ore 21:30

Regia Sydney Sibilia
Con Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo
Genere Commedia
Durata 100 min.

Trama Pietro Zinni ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all'università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? Mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, le cui abilità si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa.


A SEGUIRE INCONTRO CON
SYDNEY SIBILIA


OSPITI:



Nato a Salerno nel 1981, si fa conoscere per una serie di cortometraggi che riscuotono un notevole successo in numerosi festival. Sbarca il lunario con promo e piccoli spot. "Smetto quando voglio" è il suo esordio nel lungometraggio, premiato con il Globo d'Oro come Miglior Commedia e il Ciak d'Oro Rivelazione dell'Anno.

IN CASO DI MALTEMPO LA SERATA
SI SVOLGE ALLA ROCCA DEI PAPI


L'ARBITRO

ore 21:30

Regia Paolo Zucca
Con Stefano Accorsi, Geppi Cucciari, Jacopo Cullin, Alessio Di Clemente, Marco Messeri, Francesco Pannofino
Genere Commedia
Durata 93 min.

Trama L'Atletico Pabarile, la squadra più scarsa della terza categoria sarda, viene umiliata come ogni anno dal Montecrastu, guidata da un arrogante fazendero padrone delle campagne. Il ritorno in paese del giovane emigrato Matzutzi rivoluziona gli equilibri del campionato. Le vicende delle due squadre si alternano con l'ascesa professionale di Cruciani, ambizioso arbitro ai massimi livelli internazionali. Matzutzi riesce a fare breccia nel cuore di Miranda, la figlia dell'allenatore cieco Prospero, mentre l'arbitro europeo Cruciani si lascia coinvolgere in una vicenda di corruzione che lo porterà in un attimo dalle stelle alle stalle.


A SEGUIRE INCONTRO CON
PAOLO ZUCCA


OSPITI:



Sardo, dopo la laurea in Lettere Moderne a Firenze è selezionato dalla Scuola RAI per Sceneggiatori Cinematografici e Televisivi. Si diploma in regia presso la N.U.C.T. a Cinecittà e la sua tesi di fine corso partecipa come finalista al Young Director Award di Cannes. Ha diretto numerosi cortometraggi, documentari e spot pubblicitari, ricevendo premi e riconoscimenti in ogni parte del mondo. Il cortometraggio L'Arbitro (di cui il lungometraggio è lo sviluppo) ha vinto il David di Donatello, il Premio Speciale della Giuria a Clermont‐Ferrand e l'Arco d'Argento a Est Film Festival.

IL TERZO TEMPO

ore 16:30

Regia Enrico Maria Artale
Con Stefania Rocca, Stefano Cassetti, Lorenzo Rochelmy, Edoardo Pesce
Genere Drammatico
Durata 96 min.

Trama Samuel è un ragazzo nato e cresciuto in condizioni difficili e violente, entra ed esce dal carcere per piccoli reati. Il magistrato lo inserisce in un programma di riabilitazione presso un'azienda agricola di un paese di provincia. Il suo supervisore è l'assistente sociale Vincenzo, che si divide tra il lavoro, una figlia adolescente e l'incarico di allenatore della squadra locale di rugby gestita da Teresa.


A SEGUIRE INCONTRO CON
ENRICO MARIA ARTALE


OSPITI:



Diplomato in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, ha ricevuto molti premi per il suo cortometraggio "Il respiro dell’arco". Oltre ai corti e al documentario "I Giganti dell’Aquila" dedicato alla squadra di rugby aquilana e trasmesso su Raitre in occasione del secondo anniversario del sisma, ha curato la regia delle videoproiezioni nello spettacolo "Sandro Pertini. Sei condanne, due evasioni" di Francesco Sala e ha collaborato con la fondazione Santa Cristina per l’archivio di Luca Ronconi. "Il terzo tempo" è il suo primo lungometraggio.

ZORAN IL MIO NIPOTE SCEMO

ore 21:30

Regia Matteo Oleotto
Con Giuseppe Battiston, Rok Prašnikar, Teco Celio, Roberto Citran, Marjuta Slamic
Genere Commedia
Durata 103 min.

Trama Dove il Friuli sfuma nella Slovenia, e la Slovenia nel Friuli, vive un certo Paolo Bressan. Più che vivere, trascorre le sue giornate in osteria. È un quarantenne alla deriva, cinico e misantropo, professionista del gomito alzato e della menzogna compulsiva. Lavora di malavoglia in una mensa per anziani e insegue, senza successo, l'idea di riconquistare l'ex moglie. La situazione cambia radicalmente con l'entrata in scena di Zoran, un quindicenne occhialuto lasciatogli "in eredità" da una lontana parente slovena...


A SEGUIRE INCONTRO CON
MATTEO OLEOTTO E LO SCENEGGIATORE PIERPAOLO PICIARELLI


OSPITI:



Matteo Oleotto è nato a Gorizia, studia recitazione prima di diplomarsi in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e dedicarsi alla direzione di numerosi cortometraggi. Zoran, il mio nipote scemo è il suo primo lungometraggio, presentato alla Settimana Internazionale della Critica di Venezia e vincitore del Globo d'Oro 2014 come Miglior Opera Prima. Nel tempo libero gestisce la vigna di famiglia.

IN CASO DI MALTEMPO LA SERATA
SI SVOLGE ALLA ROCCA DEI PAPI


IL VENDITORE DI MEDICINE

ore 16:30

Regia Antonio Morabito
Con Claudio Santamaria, Isabella Ferrari, Evita Ciri, Marco Travaglio
Genere Drammatico
Durata 103 min.

Trama Bruno fa l'informatore medico. La sua azienda, la 'Zafer', sta vivendo un momento difficile. Pur di non perdere il suo posto di lavoro, Bruno è disposto a corrompere medici, a ingannare colleghi, a tradire la fiducia delle persone a lui più vicine. Bruno è l'ultimo anello nella catena del 'comparaggio', una pratica illegale che la Zafer, come molte altre case farmaceutiche, attua per convincere i medici a prescrivere i propri farmaci. E se alcuni dottori si rifiutano di prestarsi a questo gioco, molti di loro non si sottraggono affatto.


A SEGUIRE INCONTRO CON
ANTONIO MORABITO


OSPITI:



Dopo il diploma di regia a Roma, frequenta un master in sceneggiatura a Parigi. Ha realizzato numerosi cortometraggi. Ha lavorato per Sky e Rai come regista di format e documentari. Nel 2012 ha vinto il premio miglior regia al Sulmonacinema Film Festival per Cos’è un Manrico.

NOI 4

ore 21:30

Regia Francesco Bruni
Con Ksenia Rappoport, Fabrizio Gifuni, Lucrezia Guidone, Francesco Bracci
Genere Commedia
Durata 94 min.

Trama Il piccolo Giacomo, timido, serio e segretamente innamorato di una compagna di scuola, sta per affrontare gli esami di terza media. Nel corso di una sola giornata attorno a lui i genitori Ettore e Lara, separati, e la sorella maggiore Emma, idealista ed irrequieta che sogna di fare l'attrice di teatro, si cercano senza riuscire a incontrarsi.


A SEGUIRE INCONTRO CON
FRANCESCO BRUNI


OSPITI:



Apprezzato sceneggiatore, ha lavorato a lungo con Calopresti e Virzì e ha adatto alcuni romanzi di Camilleri e Lucarelli per la televisione prima di passare dietro la macchina da presa con "Scialla!" (2011), vincendo il David di Donatello come Miglior Regista Esordiente. "Noi 4" è il suo secondo film.

IN CASO DI MALTEMPO LA SERATA
SI SVOLGE ALLA ROCCA DEI PAPI


TRIO MEDUSA
Il Muretto
ore 19:00

GIULIANO MONTALDO
Piazzale Frigo
ore 21:30

PUPI AVATI
Piazzale Frigo
ore 21:30

WALTER VELTRONI
Rocca dei Papi
ore 10:30

PINO INSEGNO
Piazzale Frigo
ore 21:30
SCOPRI TUTTI GLI OSPITI
Sab 21
Dom 22
Lun 23
Mar 24
Mer 25
Gio 26
Ven 27
Mattina
sereno
14ºC
Pomeriggio
sereno
21ºC
Sera
poche nubi
18ºC
Notte
nuvoloso
17ºC